About me


Sonia Vinaccia nasce a Capri nel 1979. Il suo cammino artistico la porta a calcare nell'arco di vent'anni di lavoro, i più importanti palcoscenici dell’arte mondiale. Città come Malaga, Bremen, Capri,Verona, Torino, Palermo,Bari,Napoli,Livorno,Pisa,Ercolano sono solo alcune delle mete espositive dell’artista. Importanti riconoscimenti arrivano già in tenera età quando le viene assegnata una borsa di studio per le proprie capacità artistiche.

I Miei Lavori

I commenti dei Critici

  • Serena Carlino

    Il lessico artistico di Sonia Vinaccia accresce l'emotività di ogni sua opera. Un costrutto che ha la capacità di trasmettere, sin dal primo impatto visivo,una curiosa sensazione proveniente dall'inconscio: quella di un mondo onirico, ora rivelato mirabilmente in chiave figurativa. E' la rappresentazione, quanto mai emozionante, di un sogno mai rimosso. La ricerca stilistica e segnica che l'artista conduce, la porta ad esprimere attraverso simboli un concettualismo profondo. Un surrealismo per nulla latente, è il leitmotiv dei suoi dipinti. Costruzione surreale,ricca di elementi figurali arcani immessi in chiave scenografica con poetico talento. Nella rappresentazione si evince una dinamicità artistica che lega il sogno alla realtà, in una sintesi dove il reale ha ancora la sua presenza, ma è destinato a rarefarsi in atmosfere sospese dominate da una luce radente che immette il fruitore in un'esperienza emotiva unica. La pittura di Sonia Vinaccia è un mezzo per comunicare con il mondo, per guardare al di là delle apparenze, l'ignoto che sfugge all'occhio umano e ci permette di accostarci a diversi piani semantici di lettura. Il simbolo, l'oggetto della realtà, la dimensione pittorica formano un insieme coerente del percorso artistico dell'autrice suggerendo sempre nuove interpretazioni. Grande protagonista delle sue opere è il colore, rappresenta la luce che rivela l'essenza delle cose, delicato e gentile, a tratti incisivo ci racconta metafore di vita, ci offre spunti per riflessioni di lirico respiro e consente una piacevole fruizione dell'opera. Una forza poetica che ravviva le tele, una fervida creatività quella della Vinaccia, capace di fondere sensibilità e carica emotiva con risultati di raro fascino.
  • Conchi Alvarez

    Italiana de la isla de Capri, su pintura, del ámbito figurativo, se encuentra en esa fina frontera entre el realismo mágico y el surrealismo, del que es ferviente admiradora. Cercana al hiperrealismo por la multitud de precisas pinceladas, la suya es una pintura pulida, bien ejecutada, dotada de un potente dibujo que la acerca al mundo del comic y el pop art, junto con una primorosa delectación por los detalles y una gama cromá-tica que recoge y honra la excelsa tradición de la pintura italiana. Su color es deudor de los maestros del Quattrocento, pero con una impronta personalísima en los seis lienzos de esta exposición. Óleos de mediano y pequeño formato, de una imaginación desbordante, en los que Sonia cuenta cuentos con sus pinceles, bellas historias que re-corren el espectro de un alma eminentemente femenina, llena de serenidad y paz in-terior, en las antípodas de lo truculento y expresionista. Los escenarios de sus relatos pictóricos tienen como protagonista recurrente La Naturaleza en la que el agua, en múltiples variantes, es una celosa "prima donna" omnipresente, constituyendo un ele-mento casi inherente a la pintura de esta isleña. Sus telas tienen una fuerte impronta personal, vivencias familiares en unos casos, ensoñaciones en otros, anhelos y deseos de un alma sensible, en femenino...todos.
  • Gianni Nappa

    Un mondo dai colori decisi e dalle luci limpide. La voglia di stupire contraddistingue il lavoro di Sonia Vinaccia , artista caprese che usa il pennello come facevano gli antichi cinesi per le loro raffigurazioni, quasi sempre di punta, come se la pittura si trasformasse in arte calligrafica, di precisione del tratto per dare piu' forza al racconto delle immagini. Vinaccia partecipa a numerosi premi e concorsi con l'attenzione delle giurie piu' severe e spesso vince: il pubblico, le persone che comprano le sue opere lo fanno perché ne rimangono colpite dal fascino che rimandano. Le sue opere che spaziano in tematiche diverse, sembrano tendere verso il bisogno di rappresentare il bello perfetto...il desiderio di offrire un possibile mondo fatto di colori decisi e dalle luci limpide, che in fondo rappresentano anche il suo luogo natio, dai colori impossibili perdutamente belli e dall'atmosfera incantata. Quindi il desiderio di essere non perfezione, ma prossimi ad una vicinanza con il massimo valore tecnico che era classico nel settecento e che Sonia reinterpreta in chiave moderna con sfumature e accenti nelle rappresentazioni che lasciano il segno. Ella sta lavorando per affinare sempre piu' la propria tecnica pittorica cercando di precisare il proprio linguaggio , che va a mano a mano delineandosi in una capacità della rappresentazione nei termini classici con accenti surreali, quasi a ricreare un tempo ormai lontano. Dunque tuffiamoci nel suo libro di fiabe per immagini, in fondo siamo tutti un po' bambini davanti al bello assoluto dei particolari.
  • Elena Pellecchia

    Osservando alcune opere dell'artista , ho notato che emerge un' equilibrio armonioso nella rappresentazione tra natura e figura umana . Queste ultime sono raffigurate con delicatezza e si collocano nello spazio in modo semplice, limpido e con la stessa naturalezza con la quale sono disposti gli oggetti che fanno da corollario. Immagini ingigantite, quasi essenziali campite su sfondo su cui risaltano gli elementi che raccontano il senso della tematica. Questo meccanismo rende le immagini ancora piu' vive, perentorie e di grande contemporaneità.
    Elena Pellecchia
  • Dino Marasà

    Sonia vinaccia concentra il suo io pittorico sul proprio innato talento. Il suo stile cogli ogni aspetto della natura e del reale, lo trasforma in colore e segno che sono potenti elementi scenografici per narrare la sensibilità e le vibrazioni dei suoi personaggi. Questa visione unitaria permette all'artista di creare visioni pittoriche che descrivono emozioni , sentimenti, forza d'animo e vibrazioni. Ogni cosa diviene formidabile grandiosità espressiva arricchita dalla luminosità che ben sottolinea la personalità dei protagonisti e ne enfatizza i sentimenti e le loro pulsioni.
  • Dott. M. Malì

    Un'impostazione figurativa meticolosa ed instancabile, sempre espressa con coerenza e capacità di mezzi, incalzano i dipinti eseguiti dall'artista Sonia Vinaccia; è un dipinto che si svolge con un preciso schema narrativo, altamente simbolico, dove le movenze segniche e l'omogeneità della materia determinano una vibratile visione pittorica. L'aspetto cromatico e la gradevolezza grafica, ben rappresentati, si identificano in un decorativismo rispettoso dal risultato piacevole. Forma , contenuto e comunicativa coesistono caratterizzanti in uno stile unico rilevando un'arte dall'interpretativa emozionante. La Vinaccia interviene utilizzando l'olio su tela con magistrale descrittiva tonale e raffinata tessitura, crea dipinti in cui si puo' ammirare un'unicità creativa dalle molteplici atmosfere che richiameranno senz'altro l'attenzione dell'osservatore.

Rimani aggiornato sugli eventi e le news di Sonia Vinaccia

 
 

Contattami

 
error: Contenuto Protetto